sabato 10 gennaio 2009

LE MATERIE PLASTICHE: COLORI E SPESSORI DEL PLEXIGLAS



 Eccoci di nuovo con voi per parlare del metacrilato (plexiglas)
Purtroppo o per fortuna oggi è un materiale prodotto prevalentemente da multinazionali di diversi paesi.
Questo, anche se vi sembrerà strano (tutti noi infatti sappiamo che trattasi di uno dei prodotti plastici più costosi in commercio), ha ridotto i costi, ma al tempo stesso ha standardizzato la produzione.
Per essere più tecnici vi diamo dei riferimenti: volete del trasparente incolore?
Bene…dal 3 al 25 mm lo troverete più o meno ovunque, ma se cercate un colorato temo dovrete adattarvi a quanto segue:
Spessore 3 mm, disponibile in diverse sfumature di ricche e spendenti catenelle colori (le multinazionali si sono sbizzarrite) ma avete mai provato a realizzare qualcosa che non sia un’insegna a neon, un espositore o un accessorio con uno spessore di 3 mm?
Bhè…gli arredi o i complementi di arredo certo non si possono fare.

Proviamo a salire, spessore 5 mm, facilmente reperibile nelle tinte: bianco, nero e diversi colorati trasparenti, già la scelta si riduce, ma questo spessore anche se non adatto per tavoli o sedie può iniziare ad essere un buon compromesso per i complementi di arredo e l’oggettistica.
Ma saliamo ancora….6 mm, 8 mm, 10 mm.Ecco il 10 mm......, favoloso spessore!
Consente molto, soprattutto se unito ad un pizzico di fantasia e qualche gioco di statica, ma i colori?
Di nuovo il bianco ed il nero se cerchiamo dei colorati coprenti e per fortuna che il 2009 li vedrà protagonisti nelle mode di arredo, perché non ce ne sono altri.
Avete capito bene….non è prevista una produzione standard di colorati coprenti, solo qualche colorato trasparente (fumè e acquamarina) perché usato nell’industria nautica e qualche altro colorato (sempre trasparente) su richiesta, con i dovuti quantitativi e tempi di produzione.

Inutile dire che se saliamo ancora di spessore cercando un 15 o 20 mm è il disastro totale

Per fortuna esistono (anche qui in italia) aziende minori che mettono in produzione, anche per piccoli quantitativi, colorati appartenenti alle loro catenelle colori, maggiori del misero 3 mm, ovviamente i costi e tempi di produzione li stabiliscono loro, ma se voi aveste qualcosa di raro da vendere vi livellereste ai prezzi di mercato o vi porreste qualche gradino sopra?
E soprattutto il metacrilato (plexiglass) è bello trasparente o non ci danno modo di scegliere?



Articolo di : Francesca Soluzioni

Volevo chiudere questo post rigirandovi la domanda che Francesca nel suo articolo ci ha posto.
Che colore preferite quando si parla di arredi e complementi in plexiglas? C'e' un colore che domina su tutti o dipende dalla tipologia di arredo e dal contesto in cui viene inserito?

A voi la risposta!

Nessun commento: