giovedì 9 aprile 2009

Moacasa 2009 edizione primavera

Come prima cosa vorrei ringraziare tutti gli amici, conoscenti e non, che sono passati a trovarci in fiera, nonostante il prezzo del biglietto, la pioggia, il sole e il congresso del popolo della libertà
Detto questo, volevo fare un attimo il punto della situazione su questa fiera.
Personalmente devo dire che come ogni anno.......si vedono le solite cose e le solite facce.
Non entro in polemica anzi, ma da designer romano, visto che è quasi immminente l'inizio del Salone del mobile e dei vari satelliti che gli ruotano intorno , vorrei vedere e vivere anche nella mia città un evento come questo.
Non penso sia impossibile, conosco delle realtà interessanti del nostro territorio , dei giovani pieni di entusiasmo e "idee nuove" che varebbe la pena di aiutare e far conoscere al "grande" pubblico.
In fiera ho conosciuto Michele Fanfulli, persona, docente e professionista fuori dagli schemi che al padiglione 12 aveva realizzato, è proprio il caso di dirlo un "isola verde" . In collaborazione con Jardineria ha ideato e organizzato una serie di allestimenti, mostre ed eventi ambientati in un unico contenitore del panorama del design contemporaneo, con particolare riferimento ai temi legati alla Natura ed al vivere all’aperto.

A questo link http://www.smallnaturedesign.com/ potete visionare i lavori esposti in fiera dai miei giovani colleghi.
Finalmente abbiamo visto qualcosa di nuovo ed interessante!
Di seguito posto, per i pochi anzi, oserei dire per i pochissimi che non sono passati in fiera, delle immagini del nostro "fantasmagorico"spazio.

Un civile scambio di idee tra me e Francesca.



Nessun commento: