martedì 11 maggio 2010

Mobili di carta o portauova giganti?



Li vedete quasi tutti i giorni.Chissà quante volte li avete proprio sotto il naso, se non fosse che la versione che vi è "concesso" maneggiare è in taglia XS.
Questa che vi proponiamo oggi è una XXXL e non si tratta poi nemmeno(forse) di un portauovo giganti.
Fatto sta,comunque, che il disegno di questa collezione di mobili di carta, la Pulp Furniture di Dan Hochberg e Odelia Lavie, li ricorda proprio tanto.
Ecologia quasi al 100%, se non fosse per  il piano in vetro del tavolinetto da caffè, la linea si compone di elementi realizzati in carta reciclata come sedie e orologio da parete.


I componenti potrebbero effettivamente sembrare, quantomeno a prima vista, un po' fragili.In realtà sono porgettati per sostenere un peso taglia XXXL e,oltre a essere resistenti, sono anche facilmente trasportabili,biodegradabili e riciclabili.


E voi, che ne pensate? Vi piace l'idea di portare a casa oggetti del genere o questo tipo di stile preferite vederlo solo in piccolo, nel vostro frigo?

Articolo di : Valentina Falcinelli

2 commenti:

Nickycino ha detto...

Mi piace che ci sia qualcuno così avanti da pensare una cosa del genere, ma il risultato è bruttino da vedere!

Emiliano Brinci Designer ha detto...

......indubbiamente è uno stile fuori dagli schemi e sicuramente molto meglio di tanti mobili di design che si trovano in giro ;-)