martedì 11 gennaio 2011

COME PULIRE IL PLEXIGLAS?


Prodotti pulizia plexiglass shop online

Il plexiglas al contrario di ciò che si pensa non è un prodotto di difficile manutenzione.
Bastano poche accortezze per avere un oggetto sempre brillante.
Per pulirlo basta un semplice straccio di cotone o una vecchia maglia, l’importante è che sia un panno morbido.
Per le pulizie di routine del plexiglass è sufficiente un prodotto per vetri e non a base alcolica.
Il plexiglass può anche essere insaponato, purchè i detergenti utilizzati non siano acidi.
Nel caso il metacrilato si opacizzi o si graffi lievemente, per lucidarlo e riportarlo allla brillantezza originaria, si può utilizzare del polish liquido per carrozzerie, che ha la stessa consistenza - e confezione- di un bagnoschiuma.
Il polish deve essere passato sull'oggetto, che renderà totalmente opaco il pezzo, ma niente paura, con un panno e un detergente per vetri tornerà lucido e brillante.
Se poi volete andare sul sicuro potete acquistare, direttamente online, i nostri Kit di Pulizia plexiglass.
Purtroppo i graffi più profondi non vengono via così facilmente.
In questo caso specifico, per risolvere la situazione, bisogna rivolgersi ad una struttura  specializzata che sia  in grado di spazzolare il vostro oggetto.
In casi estremi, si carteggia con una carta finissima e si spazzola con paste da lucido, ma tutto questo esula dalle pulizie quotidiane.

Articolo di : Francesca Soluzioni

3 commenti:

Roberto ha detto...

Più che altro viene da pensare che un griaffio resti a vita sulla superficie.
Molto utle questo articolo!
^_un abbraccio e buon anno_^

Emiliano Brinci Designer ha detto...

Grazie Roberto.....l'intento dei nostri articoli....e del nostro blog è proprio questo....cercare di avvicinare e far conoscere meglio le materie plastiche ;-))) Buon Anno a te....voglio vedere quando passi a trovarmi!

Roberto ha detto...

Ottimo.

Meaculpameaculpa, il fatto è che non ho tempo neanche per capire chi sono... prima o poi passo!