martedì 4 gennaio 2011

YOLI FROZEN

“E’ come se incontrassi in treno una persona che fa il tuo stesso viaggio e ti raccontasse qualcosa di lui che a te piace e ti affascina l’unica differenza è che un blog non finisce mai….”

Questo è quello che mi ha risposto Katia quando le ho chiesto cosa le piaceva del mio blog ed il motivo che la portava a seguirlo costantemente.
Poche frasi, uno scambio di battute…ed ho capito immediatamente che avevo incontrato una mente curiosa.
Le ho chiesto subito se avesse voglia di salire sul nostro treno e collaborare attivamente per far crescere e migliorare il nostro blog.
Katia c’ha pensato un attimo e poi….. ha deciso di proseguire il viaggio insieme a noi con il suo primo post!


A Berlino le linee pulite, bianche e candide sono quelle che caratterizzano entrambi i negozi di Yoli Frozen.
Grandi vetrate collegano l'esterno con l'interno del negozio, regalando un'illuminazione interna molto naturale.
Durante la scelta del prodotto l'occhio cade subito  sulle splendide guarnizioni, da poter scegliere e gustare insieme allo Yogurt, conservate in deliziosi vasetti trasparenti.


Tutto l'interno e realizzato con componenti d'arredo in total white progettati dal gruppo di designer danesi Hay .
Il bancone è stato realizzato da un falegname di vecchia scuola tedesca, realizzato in legno e coperto da una superficie liscia grigia che sembra cemento.
 

Sulle pareti, finemente imbiancate, dettagli dallo stile rinascimentale si plasmano a macchie di colore realizzate  in Forex.
Ed ecco un'immagine del pezzo d'arte che potrete apprezzare da Yoli Frozen.


Articolo di Katia Davoli.

Nessun commento: