mercoledì 9 marzo 2011

Linkmyhome.com : Nasce il primo socialnetwork per la tua casa



Ormai la  differenza tra vita in modalità 1.0 e 2.0 non esiste.
Mi sono reso conto che ormai è impossibile capire dove finisce la nostra vita virtuale e dove inizia quella reale.

Se non possiedi un blog, un  account Facebook, Twitter, Flicker o Youtube, dove condividere e far sentire la tua voce e la tua opinione, puoi considerarti un “emarginato digitale”.
Non voglio, in questo post, entrare in merito al discorso social network parlando di “ è giusto non è giusto sei d’accordo non sono d’accordo”.

Ogni persona è libera di vivere la propria vita e relazionarsi con gli altri come meglio crede, ma da ragazzo che vive il proprio tempo – si mi definisco ancora un ragazzo!– posso soltanto esprimere il mio punto di vista dicendo che internet e i social network, sono un dono divino del quale non potrei più fare a meno.

Fatta questa premessa, trovo molto interessante l’intuizione di  Gualtiero Bracci, il papà di LinkMyHome.

Che cosa è LinkMyHome direte voi?
Ma che domande stavo parlando di social network fino a qualche riga fa e quindi cosa volete che sia? Ovviamente un social network, ma completamente diverso dal solito.



In questo social network non sono le persone le protagoniste – almeno non direttamente - ma le loro abitazioni.
Si avete capito bene, le abitazioni sono le vere protagoniste di questo nuovo ed innovativo spazio di condivisione.
Due camere, un bagno, ristrutturata da un anno, arredata in stile provenzale, posizionata al centro della città.
Queste sono le informazioni che troverete sulla carta d’identità della popolazione iscritta a LinkMyHome. Interessante punto d’incontro per appassionati di arredamento, architetti, designer o semplici curiosi che cercano spunti o soluzioni interessanti per i propri spazi abitativi.


Perfettamente integrato con le piattaforme social, il portale di  LinkMyHome integra anche un blog dove trovare notizie “fresche di giornata” e un “market” dove gli utenti possono inserire le proposte di case in affitto o vendita e cercare la casa per le proprie vacanze proponendo un “house surfing”  in perfetto stile web 2.0.

Noi abbiamo già inserito le nostre abitazioni trasparenti ed aperto un gruppo di discussione su LinkMyHome, e voi, cosa aspettate?
Andate a farvi un giro e diteci cosa ne pensate.


Nessun commento: