lunedì 16 gennaio 2012

Design in the City: 2011???? Storia Vecchia!





Non ne potete più di facebook, del total black, di Maurizio Cattalan e dei ristoranti giapponesi? 
Niente paura...l'Epifania oltre alle feste porterà via anche questo! 
Ecco alcune proposte alternative che ci cambieranno (per modo di scrivere) il 2012.

Lanterne rosse e riso cantonese...superati. Ora il cinese è ultrachic e contemporaneo. Come il "Bon Wei" di Milano, dove sono proposti 101 piatti di ingredienti freschi e interpretazioni eccentriche, con una selezione di birre e té speciali. 



Il nuovo facebook? Tumbler.com, alla media di 15mila nuovi iscritti dell'ultima ora persino Barack Obama lascia facebook per "pubblicare sul trendy tumblr.com il blog della sua seconda campagna presidenziale. Riusciranno i fondatori a scalzare l'uomo da 13,5 miliardi di dollari, Mark Zuckerbeng? 





Il nuovo Philip Starck del design? Ron Giland, 30enne israeliano residente a New York, più che l'erede si può considerare l'anti Starck. Su di lui ha puntato Lella Valtorta di Dilmos (già talent scout di Cattalan) presentando all'ultimo Fuori Salone i suoi specchi extra large e al prossimo Salone del Mobile 2012 sarà tra i protagonisti. 



Che dire...qusto nuovo anno ha tutti i propositi per cominciare nel modo più originale.

Articolo di: Roberta Marrocco


Nessun commento: