lunedì 17 settembre 2012

Sei moderno? Compra online!



Eccoci, finalmente siamo tornati nel nostro ufficio e sulla nostra scrivania.
Il Macef edizione settembre 2012 è terminato ed è giunto il momento di tirare le somme su questa edizione.
Come purtroppo ci aspettavamo, prima della partenza, è stata un’edizione sottotono.
Inutile nasconderlo, la crisi si è fatta sentire anche nel nostro settore, come del resto in tutti gli altri, subendo un forte calo di presenze ed economie.

Non possiamo certo generalizzare, non è stato per tutti così, ma per quello che ci riguarda, la terza esperienza è stata deludente.
La cosa preoccupante è che il Macef, è una manifestazione riservata a gli operatori del settore, il che significa che il pubblico è per lo più formato da commercianti.
A questo punto la domanda Marzulliana nasce spontanea.

Se i negozianti non comprano cosa significa?
Hanno ancora i prodotti della stagione scorsa?
Non hanno soldi da investire?
Non vogliono investirli?
Domanda alla quale è difficile rispondere con certezza.
L’unica certezza è che il mercato, oltre alla crisi, si è spostato da altre parti.

Dove? Internet è la risposta.

Da attenti osservatori, abbiamo notato che  stanno spuntando portali, siti e negozi online,  specifici nella vendita online di design, ovunque si posi il nostro mouse.
Noi per primi riceviamo e continuiamo a ricevere richieste per l’inserimento dei nostri prodotti all’interno di negozi di ogni genere.
La continua ed inesorabile espansione di tablet e  palmari e l’aumento delle ore di connesione dell’italiano medio alla rete e ai social network, stà trasformando il mercato del compra online.
Risultato scontato, di solito dove c’e’ molta gente ci sono anche molti soldi!


Tutto questo preambolo, per spiegare parte dei motivi che ci hanno portato a valutare l’apertura del nostro e-commerce.

La vendita diretta, per le piccole aziende come la nostra, è diventata più che una scelta.
Forse l’unica via d’uscita per posizionare i propri prodotti nel mercato e mantenere qualità e prezzi contenuti, eliminando le spese “accessorie” che, per forza di cose, ricadono sempre sul consumatore finale.

Distributori, rivenditori, agenti, affitti. Secondo voi chi li paga?

Dal produttore al consumatore.
Questo è un concetto che non abbiamo scoperto oggi, è vero, ma quanti veramente lo attuano al loro modello di business in modo trasparente?

La filiera corta, questo sarà il nostro obiettivo primario.
La filiera corta la possiamo e la vogliamo attuare anche ai prodotti di design, specialmente ai nostri!
Per questo tra qualche settimana inaugureremo il nostro e-commerce Designtrasparente.

Il nostro negozio virtuale dove sarà possibile acquistare “design fresco di giornata”.
Oggetti di qualità, dal design fresco, rigorosamente Made in Italy e con un prezzo giusto.

Ma non solo design trasparente (passateci il gioco di parole).

All’interno del nostro design shop, avrete la possibilità di trovare  oggetti autoprodotti da aziende o designer startupper, che sono il linea con il nostro mood e il nostro Life style, selezionati per voi uno ad uno, tra i più freschi e nutrienti del settore design.

Vi è tutto poco chiaro?



Rimanete connessi allora, stiamo arrivando!

P.S. Per chi ancora non è iscritto alla nostra newsletter e vuole essere aggiornato su questa e tutte le altre nostre iniziative, si può iscrivere direttamente dalla nostra fanpage su facebook o inviandoci una richiesta a questo indirizzo.

Rimanete connessi!

Tag argomento: Shop online, comprare online, compra online, acquista online, acquisto online, acquistare online, design online, oggetti design online, 

Nessun commento: